LORD BYRON A RAVENNA.
Il dandy, il cavalier servente, il poeta, l'amico dei carbonari 

Ravenna non è solo la città dei mosaici e delle antiche basiliche paleocristiana ma è anche citta'di poeti e di scrittori illustri. Lo sapevi che a breve sarà inaugurato un museo dedicato a Lord Byron, il poeta più famoso del romanticismo europeo?

 

"Mad , Bad, Dangerous to know" così una nobildonna   dell'alta aristocrazia inglese definì Lord Byron, figura complessa di scrittore e poeta, eroe romantico, uomo di grandi passioni che  creò un mito di sé stesso e della sua vita.

Byron fu un viaggiatore instancabile,un esule ed un ribelle;costretto a lasciare l'Inghilterra per il suo comportamento immorale,dopo Venezia, Byron scelse Ravenna.

 

Fu l 'amore e il fascino di una giovane contessa ravennate  a portarlo  nella nostra città. Teresa Gamba  ebbe con il poeta un lungo periodo di intimità che nessun altra donna ebbe il privilegio d'avere.

Byron soggiornò due anni a Ravenna,qui scrisse molte opere di carattere politico ed abbraccio' la causa risorgimentale

 

Questo tour  vi svelerà il mito di Lord Byron,  la sua  poliedrica personalità,  la passione  amorosa  intellettuale e politica  dei due amanti e il suo forte legame con la nostra città. Ripercorreremo i luoghi del suo soggiorno ravennate; l'intinerario, tutto in esterno, si svolgerà tra via Salara,  Piazza San Francesco e via Cavour  con una breve sosta davanti a  Palazzo Guiccioli, la futura sede del nuovo museo a lui dedicato  "Una casa italiana per Byron "